Ken il guerriero

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Ken il guerriero (titolo originale Hokuto no Ken), manga e serie televisiva anime.

Incipit della serie televisiva[modifica]

Siamo alla fine del XX secolo. Il mondo intero è sconvolto dalle esplosioni atomiche. Sulla faccia della terra, gli oceani erano scomparsi, e le pianure avevano l'aspetto di desolati deserti. Tuttavia, la razza umana era sopravvissuta.

Kenshiro[modifica]

  • Paragonati a me, gli uomini dell'Armata di Dio sono poco più che degli scolaretti!
  • Il mio corpo è il risultato di 2000 anni di esperienza; non saresti mai riuscito a battermi!
  • Questo è un colpo ad effetto ritardato. Quando toglierò i pollici dalle tue terminazioni nervose ti rimarranno solo sette secondi di vita!
  • Se il colpo di Arath Deva appartiene solo al figlio del diavolo, vi mostrerò che il Sacro Colpo dell'Orsa è l'incarnazione di Indra, il dio della lotta!
  • Come vedi la realtà è un'altra: non c'è nessuno al mondo più forte di me!
  • Ho colpito uno dei tuoi punti segreti di pressione. In questo momento non puoi muovere le gambe secondo la tua volontà.
  • Concentrazione uguale forza.
  • Ho colpito un tuo punto segreto di pressione, ti restano 10 secondi di vita.
  • Questo è il colpo della pressione alle tempie!
  • Scomparirai dalla faccia della terra col tuo sepolcro d'acciaio!
  • Sono sopravvissuto alle fiamme dell'inferno solo per poterti affrontare!
  • Siete dei succhiasangue, non avete diritto di vivere! E mi incaricherò subito della questione!
  • Keiraku Hiko, ossia frantumazione del nucleo! Fra un po' la vostra colonna vertebrale andrà in pezzi, ed i muscoli saranno distrutti: siete già morti ma ancora non lo sapete.
  • Patler sta vivendo un'esperienza solitaria giù all'inferno; è ora di andargli a fare un po' di compagnia.
  • Ti do una seconda possibilità, ma mira bene... se sbagli perderai l'occhio destro.
  • Per difendere l'amore bisogna combattere... per difendere l'amore bisogna soffrire... [Ken pensa alle parole di Souther]
  • 2000 anni di storia di Hokuto hanno decretato la vittoria dello spirito sulla materia: ecco perché posso colpirti senza nemmeno sfiorare il tuo corpo! [nello scontro decisivo con Sauzer]
  • Devo ammettere che prima quella tomba era un po' troppo piccola, ma ora comincia ad andar bene, caro Uighur! [Uighur è il capo-carceriere di Cassandra, la città dei Demoni Urlanti]
  • Jagger, per te non esiste una condanna adeguata! Non meriti nemmeno l'inferno!
  • Mi basterebbe questo dito per farvi uscire la vita dalla bocca!
  • Tu sei già morto!
  • Basta Shin, non permetterti di parlare a Julia con questi termini!
  • Tu sei un uomo vuoto Raul!
  • Ho colpito un punto di pressione del tuo torace ora non hai più muscoli!

Shin[modifica]

  • Chi ha il potere decide le leggi da solo, è un'epoca in cui i potenti possono fare quello che vogliono e io sono fra questi, mi dispiace per voi! Shin rappresenta il potere e impersona la legge!
  • Mentre anche le persone più ordinarie possono apprezzare la buona musica, solo pochi uomini privilegiati sono in grado di apprezzare il fascino del maligno. L'uomo che ha il coraggio di affrontare il suo Dio con ferrea volontà e riesce a sconfiggerlo, ebbene sarà l'abitante di questo paradiso con tutte le sue bellezze
  • C'è una differenza tra me e te Kenshiro, il carattere! Tu non ne hai, mentre io son disposto a qualunque cosa pur di ottenere ciò che desidero.
  • È la forza che rende una persona più potente di un'altra, e in questo momento il più forte tra noi due sono senz'altro io, Kenshiro, perciò posso prendere tutto ciò che desidero!
  • Un uomo ambizioso vince qualsiasi battaglia che è costretto ad affrontare.
  • Perché non sorridi mai così con me, Julia!
  • Amami Julia! Ah! Kenshiro, tu sia maledetto!
  • Ken, Julia è mia d'accordo?
  • Bene ora desidero Julia e me la prenderò.
  • All'inizio le donne dicono che mi odiano ma poi finiscono per amarmi... non trovi che le donne cambino idea un po troppo facilmente... eh? AhAhAhAhAhAh!

Raoul[modifica]

  • Il destino è nelle stelle, loro mi guideranno, da loro avrò il fatale messaggio. Scruterò il cielo alla ricerca delle due stelle [quelle di Kenshiro e Toki], quando mi appariranno saprò che ricomincerà la battaglia!
  • Non ho mai voluto avere amici in vita mia tranne Toki. È stato l'unico che mi ha capito.
  • Il re di Hokuto non ha bisogno di nessuno neanche per morire.
  • (Raoul dopo aver ucciso suo padre) Rispondimi, voglio una rispota essere onnipotente; il mio obiettivo è governare il mondo, Dio o Diavolo o chiunque tu sia non devi intralciarmi e se deciderai di farlo, sarai costretto a combattere con me.
  • [Ultime parole] Voglio dirti un'ultima cosa, Ken! Il re di Hokuto non ha nessun rimpianto![1]

Toki[modifica]

  • Solo l'acqua calma arresta la furia della tempesta. [...] Devi imparare a controllarti, perché con la sola violenza non otterrai niente.
  • Raul, è giunta l'ora di aprire il sipario sul fato.
  • Va Kenshiro... va e inaugura una nuova era.
  • Kenshiro, trasforma la tua tristezza in rabbia.

Rei[modifica]

  • Mi raccomando Ken: trasforma le lacrime in sorrisi.
  • L'eredità della Divina Scuola di Hokuto, l'antica tradizione di questa scuola ha condizionato 2000 anni di storia, il sacrificio di Toki è la dimostrazione della grandezza di Hokuto.
  • Il mio nome è Rei, Rei. Rei, l'uccello d'acqua del sacro Nanto.
  • Tutto il mio essere grida VENDETTA!

Altri personaggi[modifica]

  • Guardami bene adesso! Devo questa faccia all'odio che provo per mio fratello Ken! L'odio che mi ha permesso di vivere fino a questo momento! (Jagger)
  • Kenshiro, in questi anni la tua tecnica è migliorata, mi sarà utile averti al mio fianco come discepolo. Potremo trasformare definitivamente la Sacra Scuola di Hokuto nella Diabolica Scuola di Hokuto! (Amiba, l'impostore che si faceva passare per Toki)
  • ...un ramo malato può far morire un intero albero... dev'essere sempre tagliato... (Ryuga)
  • Quelle tombe sono il più bel monumento all'immortale gloria di Cassandra! Maggiore sarà il loro numero e maggiore sarà la mia gloria e quella del mio regno! E tu, Kenshiro, sappi che la tua tomba è già pronta sciocco ragazzo! (Wiggle, capo carceriere di Cassandra, la Città dei Demoni Urlanti)
  • Sono Juza, la nuvola. Sono un uomo libero. Libero come le nuvole del cielo, sospinte lievemente dal vento. (Juza)
  • Ascolta le mie ultime parole, ho sempre vissuto nel tuo amore e morirò nel tuo amore, non ho rimpianti della mia vita. (Ork Il Rosso)
  • Cassandra dovrà morire, ascoltate... questa è la leggenda segreta di Cassandra. Alla fine... alla fine di tutto Cassandra sarà il deserto... il deserto per sempre... (Wiggle)
  • Cosa!? Toki ha sorriso? Era inebetito, non reagiva più a nulla, probabilmente ha sentito che Kenshiro sta venendo a salvarlo, ma non sorriderà a lungo. (Wiggle)
  • Luce! Voglio più luce! Ho detto più luce! (Jako)
  • Faccio appello al divino potere concessomi dalla scuola Hokuto Gemmy. (Jukei)

Dialoghi[modifica]

  • Shin: Ma tu chi sei?
    Ken: Vengo dal Nord unicamente per consegnarti la tua condanna a morte.
  • – Ma tu chi sei? Cosa vuoi?
    Kenshiro: Io non ho un nome, per quelli come voi!
  • – Maledizione a te Kenshiro, ti ucciderò con il colpo del drago del sud!
    Kenshiro: Queste sono le tue ultime parole. Le tramanderò alla storia.
  • – Ma che succede, non riesco più a muovermi!
    Kenshiro: Te l'ho detto: sei morto, sergente.
  • – Ken, perché ti prendi il disturbo di seppellire il tuo peggior nemico?
    Kenshiro: Eravamo nemici solo perché amavamo la stessa donna.
  • Rei [tenendo in braccio Lynn]: È soltanto una bambina e si è preoccupata di mettere in salvo Airi [la sorella di Rei] senza pensare al pericolo che lei stesso avrebbe corso... Perché? Perché tanta crudeltà?
    Soldati del Re di Hokuto: Insomma, chi sei tu? Vuoi rispondere? Sei nostro prigioniero, mettiti con gli altri!
    Rei: Luridi Assassini! Maledetti, me la pagherete! Vi annienterò! Tutto il mio essere grida: VENDETTA!
  • Toki: Allora che hai deciso te ne vai??
    Kenshiro: Si Toki, qualcosa, qualcosa mi spinge a farlo.
    Toki: Capisco, e questa forza si chiama destino?
    Kenshiro: Destino hai detto??
    Toki: Già. È il destino dell'uomo che guida la Divina Scuola di Hokuto... Se la Scuola di Nanto cade appare la Scuola di Hokuto... Guarda il destino di Shin, quello di Rei che ha dedicato la vita a Mamia e quello di Yuda. Ma esiste anche quello di altri tre allievi. Devi sapere che tanto tempo fa questi sei allievi erano chiamati "I comandanti dei sei cancelli che proteggevano il castello imperiale" ed erano a capo di un gruppo di 108 persone sacre a Nanto, ma la Divina Scuola di Hokuto era la più forte ed era quest'ultima che decideva le sorti dei sei comandanti dei cancelli. Successe poi, che dopo la terribile catastrofe, dopo la guerra nucleare, la Sacra Scuola di Nanto si divise e Yuda non perse l'occasione per tradirli, prese con sé 23 persone del Sacro Gruppo e li costrinse a seguirli... E raggiunse il terribile Raoul. Così cadde la prima delle sei stelle di Nanto, ma anche le altre 5 caddero nella più completa confusione ed è questa la causa della tragedia odierna. La morte di Shin, il crudele destino di Rei, sono solo l'inizio di un dramma universale. Ma Shin, Rei e Yuda sono già morti e rimangono gli altri tre allievi. È giunto il momento che tu li combatta. Coraggio Kenshiro, va e lotta per la giustizia, sei predestinato a salvare l'umanità!

Note[modifica]

  1. Link Youtube.

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]