Lauren DeStefano

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Lauren DeStefano (1984 – vivente), scrittrice statunitense.

Incipit de Il giardino degli eterni[modifica]

Aspetto.
Siamo al buio da così tanto tempo che abbiamo perso il controllo delle nostre palpebre. Dormiamo ammucchiate come animali, con gli occhi fissi nel vuoto, sognando i nostri corpi che fluttuano come onde.
Una delle ragazze comincia a urlare e a picchiare i pugni su qualcosa di metallico. Probabilmente è andata a sbattere contro una parete. Nessuna di noi cerca di aiutarla. Siamo state in silenzio per troppo tempo e ora siamo sprofondate nell'oscurità, ciascuna per conto proprio.
Le porte si aprono.

Bibliografia[modifica]

  • Lauren DeStefano, Il giardino degli eterni. Dolce veleno, traduzione di Chiara Baffa, Newton Compton, 2011. ISBN 9788854127722

Altri progetti[modifica]