Lele Mora

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Lele Mora

Dario Mora, detto Lele (1955 – vivente), manager e talent-scout italiano.

Citazioni di Lele Mora[modifica]

  • Si crede che il profitto, in particolare il profitto di breve periodo, sia l'unica misura di valore. Spesso in questa situazione il profitto è a scapito del bene generale e in violazione dei fondamentali princìpi di etica e correttezza, però il successo che se ne ottiene è ammirato e riverito dai media, diventa santificante e rende irrilievante ogni altra considerazione.[1]
  • Ebbi una relazione con Corona, spesi per lui circa 2 milioni di euro nel periodo 2004-2006. I soldi provenivano da fatture false. Gli ho comprato 8 autovetture a partire da una Audi cabriolet per arrivare alla Bentley Continental. Anche l'appartamento a Milano in via De Cristoforis gliel'ho comprato io, o meglio, ho rifornito Corona di circa 1 milione 500 mila euro in contanti che doveva utilizzare per l'acquisto dell'appartamento.[2]

Citazioni su Lele Mora[modifica]

  • Lui ci stordisce, ci mette delle cose nei bicchieri. (Sara Tommasi)
  • Non sai mai Lele che cosa ti mette nel bicchiere, però dopo rimani stordita. (Sara Tommasi)
  • [«Per la tua popolarità quanto ha contato Lele Mora, soprattutto in un periodo in cui su di lui si è detto di tutto?»] La gente è cattiva ma non so nemmeno bene cosa si sia detto. La gente deve sempre parlare ma le chiacchiere se le porta via il vento mentre io devo sempre prima conoscere le persone. Lele Mora è una persona splendida, con me si è sempre comportato bene, e io gli voglio un gran bene perché è nata una bella amicizia. Oltre che un manager è un amico, un padre, non so come definirlo, di sicuro è un punto di riferimento nella mia vita. (Francesca Cipriani a proposito di Lele Mora, davidemaggio.it)

Note[modifica]

Altri progetti[modifica]