Lepa Radić

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Lepa Radić

Lepa Radić (1925 – 1943), partigiana e antifascista jugoslava di etnia serba bosniaca.

Citazioni di Lepa Radić[modifica]

  • [Ultime parole] Lunga vita al Partito Comunista e ai partigiani! Combattete, gente, per la vostra libertà! Non arrendetevi ai malfattori! Sarò uccisa, ma c'è chi mi vendicherà!
Long live the Communist Party, and partisans! Fight, people, for your freedom! Do not surrender to the evildoers! I will be killed, but there are those who will avenge me![1][2]
  • Non sono una traditrice del mio popolo. Coloro di cui mi chiedete, si riveleranno quando riusciranno a spazzare via tutti voi malfattori, fino all'ultimo uomo.
I am not a traitor of my people. Those whom you are asking about will reveal themselves when they have succeeded in wiping out all you evildoers, to the last man.[3]

Note[modifica]

  1. (EN) Citato in Andrei Tapalaga, The Bravery of Yugoslavian Partisans, Medium.com, 29 ottobre 2019.
  2. Citato in One su heroine pred kojima je neprijatelj strepio: 11 žena koje su proglašene narodnim herojima, radiosarajevo.ba, 1 agosto 2014.
  3. (EN) Citato in Dušanka Kovačević, Women of Yugoslavia in the National Liberation War, Jugoslovenski Pregled, Belgrado, 1977, p. 45.

Altri progetti[modifica]