Lillian Hellman

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Lillian Florence Hellman (1905 – 1984), commediografa statunitense.

Citazioni di Lillian Hellman[modifica]

  • Siamo un popolo che non vuole serbare il ricordo di far parte del suo passato. In America si considera malsano ricordare gli errori, nevrotico pensarci, psicotico rifletterci.[1]

Senza fonte[modifica]

  • La gente sola che parla con altra gente sola può rendersi ancora più sola.
  • Un uomo che dice bugie ai giovani dovrebbe essere imprigionato.
  • Non posso e non voglio tagliare la mia coscienza perché si adatti alla moda di quest'anno.

Note[modifica]

  1. Da Il tempo dei furfanti; citato in Agenda letteraria 1995, a cura di Gianni Rizzoni, Edizioni CDE, Milano, 1994, p. 62.

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]