Lina Kostenko

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Lina Vasylivna Kostenko (1930 – vivente), poetessa, scrittrice e dissidente sovietica ucraina.

Citazioni di Lina Kostenko[modifica]

  • Steppe verdi, né albero né campo | Steppe azzurre, né piccioni né nubi. | Un sole rosso, | lingotto ancor che brucia | voga lento in mezzo a loro. || E tu, dietro ad esso | fino a sera, giri a vuoto | non sei stanco? sosta, riverso nell'erba, | e poi ascolta, ascolta | fino a non poterne più | i fiori della steppa che, dolcemente | respirano.[1]

Note[modifica]

Altri progetti[modifica]