Linus Pauling

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Pauling in una foto del 1954
Medaglia del Premio Nobel
Per la chimica (1954)
Medaglia del Premio Nobel
Per la pace (1962)

Linus Carl Pauling (1901 – 1994), chimico, pacifista e scrittore statunitense.

  • Vediamo che la scienza e la pace sono correlate. Il mondo è stato notevolmente cambiato dalle scoperte degli scienziati, soprattutto durante il secolo passato. La nostra maggiore conoscenza ci consente adesso la possibilità di eliminare fame e povertà, di diminuire in modo significativo le sofferenze causate dalle malattie, di utilizzare le risorse del mondo in modo efficace per il benessere dell'umanità. Ma il maggiore di tutti i cambiamenti è avvenuto nella natura della guerra, un incremento della potenza esplosiva di diversi milioni di volte, e nei relativi metodi di lancio degli ordigni.[1]
We see that science and peace are related. The world has been greatly changed, especially during the last century, by the discoveries of scientists. Our increased knowledge now provides the possibility of eliminating poverty and starvation, of decreasing significantly the suffering caused by disease, of using the resources of the world effectively for the benefit of humanity. But the greatest of all the changes has been in the nature of war the several million fold increase in the power of explosives and corresponding changes in methods of delivery of bombs.
  • Nessuna controversia fra nazioni può mai giustificare una guerra nucleare. Non c'è difesa contro armi nucleari che non possono essere annullate aumentando la portata dell'attacco. Per le nazioni sarebbe contrario alla natura della guerra aderire ad accordi per combattere guerre "limitate", utilizzando solo armi nucleari "piccole" – anche le piccole guerre oggi sono pericolose, a causa della probabilità di svilupparsi in una catastrofe di portata mondiale.
    Per il mondo l'unica politica assennata è quella di abolire la guerra.[1]
No dispute between nations can justify nuclear war. There is no defense against nuclear weapons that could not be overcome by increasing the scale of the attack. It would be contrary to the nature of war for nations to adhere to agreements to fight "limited" wars, using only "small" nuclear weapons – even little wars today are perilous, because of the likelihood that a little war would grow into a world catastrophe.
The only sane policy for the world is that of abolishing war.

Note[modifica]

  1. a b Dal discorso tenuto per il ricevimento del premio Nobel per la pace (1962), 11 dicembre 1963; in Linus Pauling - Nobel Lecture, nobelprize.org.

Altri progetti[modifica]