Luca Abete

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Gianluca Abete detto Luca (1973 – vivente), personaggio televisivo, showman e fotografo italiano.

Citazioni di Luca Abete[modifica]

  • Bisogna capire che se si ha un sogno non bisogna mollare, ma mettersi in gioco, sperimentare, sentirsi sempre al'altezza. Le sfide non devono far paura.[1]
  • Chi osa raggiunge ogni cosa![2]
  • Il mio invito è quello di credere nei propri sogni e nelle proprie passioni, anche nei momenti più duri. Nella vita gli incidenti di percorso sono e saranno sempre tanti, le porte che vi sbatteranno in faccia pure, ma il vincente è quello che non si arrende e si rialza sempre.[3]
  • [...] nella nostra terra, quando succedono disastri ambientali, tutti sembrano avere degli alibi. In questa terra degli alibi, però, io credo sia colpa di tutti. E credo che dove c'è illegalità non c'è sviluppo economico, e dove non c'è sviluppo si diffonde la malavita organizzata, che stringe legami forti con il mondo politico e amministrativo, rendendo di fatto luoghi meravigliosi come i nostri, depressi e senza speranza.[4]
  • Non esistono lavori umili, ma modi umili di fare lavori.[5]
  • [...] se fai le cose bene ma, soprattutto, hai passione per quello che fai, ottieni sempre il risultato.[6]
  • Ministro! Guardate come stanno trattando una persona armata solo di microfono![7]
  • Davanti alle difficoltà troviamo un muro e non sappiamo come aggirarlo, non per l’altezza del muro, ma perché non ci siamo mai allentati ad affrontarlo. Bisogna coltivare le proprie giornate come una fortuna, perché ogni giorno è un giorno in più per crescere. Più saremo preparati ad affrontare i muri, più questi non ci faranno paura.[8]
  • Fare le cose per bene è il segreto per ritrovarsi tra le mani qualcosa di bello, indipendentemente dal valore di ciò che avrai e indipendentemente dal traguardo che raggiungerai, fare le cose per bene resta uno stile di vita. Immagina che mondo sarebbe se tutti facessero le cose per bene, se tutti si adoperassero, non per fregare il prossimo o per ottenere le cose con una scorciatoia ma, semplicemente, facendo cose che garantiscono la gratificazione di essere stato giusto, all'altezza di quella giornata. [9]
  • Bisogna essere coraggiosi. Le difficoltà esistono per tutti ma, bisogna ammettere che non si possono evitare. Con coraggio bisogna portare avanti le proprie battaglie quotidiane e trasmettere ottimismo a chi abbiamo intorno.[10]
  • Mi sono nutrito del gusto di donare un sorriso alle persone.[11]
  • L'importante è non lasciarsi scoraggiare dalle difficoltà, ma trasformare le contrarietà in occasioni di miglioramento del proprio temperamento.[12]
  • Laurearvi sarà molto importante, ma questo dovrà essere uno strumento per fare le cose che vorreste fare nella vita. Fare le cose per bene può cambiare la vita. Questo mondo ti premia quando meno te lo aspetti se dai senza chiedere nulla in cambio.[13]
  • Giovani lo siamo stati tutti, non credo che i giovani abbiano bisogno di lezioni di vita o di essere giudicati. Occorre semplicemente indicare loro che una strada c'è. E la si può, anzi la si deve, percorrere.[14]
  • Nella vita non vince chi impara a correre più veloce, ma chi capisce che nella corsa verso il traguardo dalle cadute ci si può rialzare più forti e che pian piano, caduta dopo caduta, ci si trasforma in vincitori. Per questo la fortuna non è un fattore casuale ma piuttosto ciò che siamo capaci di costruire per noi stessi.[15]
  • Il più delle volte è il luogo comune che uccide questi territori e che vuole che in provincia non c’è nulla e si utilizza spesso questo come alibi per continuare a non fare nulla. Mentre, invece, io sono una persona che è nata in provincia e posso dire che essa è un’ottima palestra. Infatti, nei territori troppo agonistici, troppo ingolfati di prime donne, emergere e fare un po’ di allenamento nelle cose della vita è particolarmente difficile.[16]
  • Vivo in una terra denigrata, ma fatta di persone per bene, dove il rumore assordante di pochi si fa sentire di più della maggioranza silenziosa. La gente si sente abbandonata dalle istituzioni, non ha interlocutori e ha bisogno di un punto di riferimento. Noi siamo lì per quello. Riusciamo a essere risolutivi con i superpoteri che ci danno milioni di spettatori.[17]
  • Non ho mai paura, anche in quei momenti concitati. È la sana incoscienza che nasce dalla consapevolezza che è importante quello che stiamo facendo. Odio le ingiustizie e la prepotenza.[18]
  • Il tempo passa, i ricordi si diluiscono. La fotografia è uno strumento fenomenale che ci può consentire di ricordare un frammento di quel giorno.[19]

Note[modifica]

  1. Da «Prima di Striscia ero un clown», Nuovo Tv, 15 marzo 2016.
  2. Dall'incontro con gli studenti all'Università dell'Insubria; citato in Università dell'Insubria, Abete agli studenti: "Chi osa raggiunge ogni cosa, VaresePolis.it, 10 marzo 2016.
  3. Da un incontro con gli studenti all'Università Federico II di Napoli; citato in Mario Parisi, Luca Abete alla Federico II per la tappa conclusiva del #Noncifermanessuno tour, Napoli Today, 28 aprile 2016.
  4. Dall'intervista di Daniela Falchero, Luca Abete: inviato speciale per l'ambiente, Green News.info, 25 settembre 2015.
  5. Dal tour motivazionale #NonCiFermaNessuno; citato in #NonCiFermaNessuno, il tour fa tappa a Lugo: "Guardate sempre oltre", RavennaToday.it, 20 gennaio 2016.
  6. Dal tour motivazionale #NonCiFermaNessuno; citato in #NonCiFermaNessuno: Luca Abete a Taranto, Oltreilfatto.it, 7 maggio 2016.
  7. Durante l'aggressione ricevuta dalla Polizia; citato in [1]
  8. Dall'intervista a Luca Abete di Foggia.zon; citato in [2], 7 aprile 2016.
  9. Luca Abete ai microfoni della Gazzetta dello Spettacolo; citato in [3], 15 maggio 2019.
  10. Luca Abete ad Avellino; citato in [4], Il Ciriaco, quotidiano online di Avellino, 1 agosto 2019.
  11. Luca Abete ospite a Piunne; citato in [5], 22 maggio 2019.
  12. Luca Abete: <<Da piccolo giocavo sempre con Big Jim>>, citato in [6], Il Mattino, 13 maggio 2019.
  13. Luca Abete innamorato di questa terra:"Territorio ricco di eccellenze" "Siena va vissuta", citato in [7], Corriere di Siena, 4 maggio 2019.
  14. #Noncifermanessuno il <<Prof>> Abete agli studenti <<Date sempre il meglio>> citato in [8], Gazzetta di Parma, 4 aprile 2019.
  15. Abete, una sferza all'anima per ritrovare le motivazioni, citato in [9], Il Quotidiano del Sud, 10 maggio 2018.
  16. Intervista a Luca Abete, l’inviato di ‘Striscia’ martedì all’Unimol: “Le realtà di provincia? Una palestra per perseguire obiettivi più grandi” citato in [10], Il Quotidiano del Molise, 4 maggio 2018.
  17. Luca Abete e «Striscia la notizia»: «La mia vita da inviato menato»; citato in [11], Corriere della Sera, 4 aprile 2017.
  18. Luca Abete e «Striscia la notizia»: «La mia vita da inviato menato»; citato in [12], Corriere della Sera, 4 aprile 2017.
  19. One photo, one day: la non mostra del non fotografo Luca Abete, citato in [13], Fanpage.it, 14 dicembre 2013.

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]