Lucas Bridges

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Lucas Bridges (1874-1949), esploratore e scrittore inglese con cittadinanza argentina.

Ultimo confine del mondo[modifica]

Incipit[modifica]

Nel tardo pomeriggio del 27 settembre 1871, un mercoledì, l'Allen Gardiner, goletta a vela di ottantotto tonnellate di stazza, gettò l'ancora a Banner Cove, sulla costa settentrionale di Pictor Island, a breve distanza dall'imbocco orientale del Beagle Channel, nella Terra del Fuoco.

Explicit[modifica]

Lungo la costa a ovest della linea di confine, che si trova trenta chilometri a ovest di Ushuaia, e fra tutte le isole a sud del Beagle Channell non credo si trovino oggi più di diecimila pecore e qualche centinaio di manzi (non considerando la fattore di Yendale). Sull'isola Horn, su quasi tutto il resto del gruppo Wollaston, sul litorale esterno di Hoste Island e sulle isole occidentali dell'arcipelago fuegino resta ancora a vagare soltanto qualche cacciatore di lontre, che riesce a malapena a sopravvivere.
È questa la Terra del Fuoco del 1947.

Bibliografia[modifica]

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]