Luis Enrique

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Luis Enrique nel 2015

Luis Enrique Martínez García (1970 – vivente), ex calciatore e allenatore di calcio spagnolo.

Citazioni di Luis Enrique[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Se costasse poco porterei Totti al Barça, ma lui è la storia della Roma e mi piacerebbe che finisse la sua carriera lì per ciò che rappresenta.[fonte 1]
  • Messi è il migliore di sempre, c'è così tanta differenza con gli altri che è stupido anche solo dubitare di questa cosa.[fonte 2]
  • Messi è il migliore di tutti, gioca dove e come vuole. Senza mancare di rispetto a chi c'era prima non ci sono paragoni, non c'è niente da fare. Alcuni confronti sono ridicoli. I giocatori di prima erano meno forti fisicamente, ora sono tutti molto più preparati e anche i tecnici lo sono molto di più.[fonte 3]
  • [Prima della gara di ritorno degli ottavi di Champions League 2016-17 Barcellona-Paris Saint-Germain 6-1] Se una squadra può farci quattro gol[1], noi possiamo di sicuro farne sei.[fonte 4]
  • [Sul rapporto sessuale prima delle partite] Vietarlo? E' ridicolo. E' qualcosa che considero del tutto normale. Se sei ad un'orgia la sera prima di una partita, ovviamente non è l'ideale. Ma quando sono un allenatore di club, i giocatori sono a casa la sera prima della partita e questa cosa non mi preoccupa affatto... A me non importa niente se i calciatori fanno sesso o no. Se lo fanno allora è perché ne hanno bisogno e vogliono. Ma ripeto, con buon senso! Ognuno con il proprio partner. E' normale. Quando ero un giocatore se ero a casa prima di una partita, con mia moglie mi sono dato da fare[fonte 5]

Note[modifica]

  1. La gara d'andata era terminata 4-0 per il Paris Saint-Germain.

Fonti[modifica]

Altri progetti[modifica]