Magda Portal

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Magda Portal nel 1930 c.

María Magdalena Julia del Portale Moreno, più conosciuta come Magda Portal (1900 – 1989), scrittrice, poetessa e attivista peruviana.

Citazioni di Magda Portal[modifica]

  • Le conclusioni del Congresso hanno sostenuto questa affermazione: "Le donne non sono iscritte attive dell'Aprista perché non sono cittadine attive". Mi sono alzata e ho chiesto di parlare. Haya picchiò sul tavolo e disse: "Non c'è niente in questione". Ho insistito energicamente che volevo parlare e lui ha ripetuto la stessa cosa. Al che mi sono alzata con un gruppo di donne e ho detto ad alta voce: "Questo è fascismo!" In seguito mi hanno eletta Seconda Segretaria Generale del Partito, ma mi hanno tolto la guida del Comando delle Donne. Non sono mai tornata nel partito. Furono vent'anni di intensa attività politica. Vent'anni che mi hanno insegnato molto e di cui non mi pento.
Las conclusiones del Congreso sostenían este enunciado: ‘Las mujeres no son miembros activos del Partido Aprista porque no son ciudadanas en ejercicio’. Me levanté y pedí la palabra. Haya dio un golpe en la mesa y dijo: ‘No hay nada en cuestión’. Insistí con energía que quería hablar y él repitió lo mismo. Ante eso, me levanté con un grupo de mujeres y dije en voz alta: ‘¡Esto es fascismo!’. Después me eligieron Segunda Secretaria General del Partido, pero me quitaron la dirección del Comando de Mujeres. No volví nunca más al partido. Fueron veinte años de intensa actividad política. Veinte años que me enseñaron mucho y de los cuales no me arrepiento.[1]
  • Io sono un mare | allievi del crepuscolo | io voce dell'aurora - | come quel mare blu | al quale mi sono svegliato nel mio primo viaggio— | Quel mare di braccia aperte | della perenne giovinezza | dove riposa la mia speranza
Yo soy un Mar | Pupilas de crepúsculo |i voz de aurora — | Como ese mar azul | al que yo desperté en mi primer viaje— | Aquel mar de los brazos abiertos | de la perenne juventud | donde se posa mi Esperanza[1]

Citazioni su Magda Portal[modifica]

  • Prima poetessa del Perù.
Primera poetisa del Perú. (José Carlos Mariátegui)

Note[modifica]

  1. a b (ES) Citato in Jorge Paredes Laos, "Magda Portal: la poeta i el mar, elcomercio.pe, 6 marzo 2017.

Altri progetti[modifica]


donne Portale Donne: accedi alle voci di Wikiquote che trattano di donne