Mamphela Ramphele

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Mamphela Ramphele

Mamphela Aletta Ramphele (1947 – vivente), medico, politico e attivista sudafricano.

  • [Per la] sfiducia nei confronti della scienza, controllata tradizionalmente dai bianchi, [c'è stata] paura di ammettere un'epidemia [quella dell'AIDS] che poteva facilmente essere usata per ravvivare i peggiori stereotipi razziali.[1]

Note[modifica]

  1. Citato in Amartya Sen, Identità e violenza, V, p. 93.

Altri progetti[modifica]