Marco Masini

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Marco Masini

Marco Masini (1964 – vivente), cantautore italiano.

  • Napoli non è una città, è un mondo. Napoli non è solo a Napoli ma la trovi ovunque, anche in Germania. La "napoletanità" è una cosa unica. È chiaro che ogni città ha un suo calore, Napoli ce l'ha ma in maniera diversa, questa città vive le cose in maniera passionale, con un amore diverso da tutti gli altri. Non posso dire se rispetto alle altre tappe sia meglio o peggio, Napoli è sicuramente diversa. (citato in "Napoli è una canzone d'amore", tutto esaurito per Marco Masini, La Nazione, 20 aprile 2012)
  • [su Mango] Ho iniziato negli anni 80 cantando nei piano bar "Lei Verrà". Una delle canzoni che mi hanno dato la possibilità di cominciare il mio percorso musicale. La notizia della sua scomparsa è sconvolgente. Mango sarà ricordato per sempre come un grande artista, perché la morte non può congelare una voce e una canzone. (citato in Morte Mango, Masini: "Perdiamo un grande artista", RDF.it, 8 dicembre 2014)

Citazioni tratte da canzoni[modifica]

Marco Masini[modifica]

Etichetta: Dischi Ricordi, 1990.

  • Ci vorrebbe un mare dove naufragare come quelle strane storie di delfini che vanno a riva per morir vicini e non si sa perché... come vorrei fare ancora, amore mio, con te. (da Ci vorrebbe il mare, n. 5)

T'innamorerai[modifica]

Etichetta: Tobia Music/Dischi Ricordi, 1993, prodotto da Giancarlo Bigazzi.

  • Chi ti difenderà dal buio della notte, da questa vita che non dà quel che promette... (da T'innamorerai, n. 2)
  • T'innamorerai quando sarà tardi ormai. E il cielo piangerà, gli mancherà una stella, vai con la tua felicità sei troppo bella. (da T'innamorerai, n. 2)
  • No bisogna dire no e non buttarsi via nell'infelicità di una vita a fari spenti, no la verità non c'è rinascere si può, ognuno ha dentro sé un grande vuoto da colmare che è soltanto paura d'amare. (da Paura d'amare, n. 4)

Il cielo della vergine[modifica]

Etichetta: Tobia Music/Dischi Ricordi, 1995.

  • Vieni principessa, ti porto via con me, fra le stelle di un altro pianeta. (da Principessa, n. 6)

L'amore sia con te[modifica]

Etichetta: Tobia Music 2/BMG Ricordi, 1996.

  • Perché l'amore è il pane, e in questa carestia c'è gente che ne ha fame e gente che lo butta via. (da L'amore sia con te, n. 1)

Il mio cammino[modifica]

Etichetta: MAMADUE Records/MBO Music/Universal Music Italia, 2003.

  • Io non ti sposerò per credere all'idea che, quando lo farò, sarai per sempre mia... (da Io non ti sposerò, n. 2)
  • Saremo solo due canzoni senza tempo, le mie come le tue, che sempre canterò (da Io non ti sposerò, n. 2)
  • Perché l'amore è un altro sì che non si può pretendere, ti spinge all'angolo di un ring, ma ti fa vivere... (da Io non ti sposerò, n. 2)

Masini[modifica]

Etichetta: MAMADUE Records/MBO Music/Universal Music Italia, 2004.

  • Dimmi che ci sei, che mi vuoi, come un mare che aspetta alla foce il suo fiume di vita e di pace. (da E ti amo, n. 2)
  • E ti amo ti amo da sempre, anche se ti conosco da un giorno, come un'Africa che si riempie di falò sotto il cielo notturno. (da E ti amo, n. 2)

Il giardino delle api[modifica]

Etichetta: MAMADUE Records/MBO Music/Universal Music Italia, 2005, prodotto da Marco Poggioni.

  • Rimani così, come se fossi il ritratto di quello che forse non sarò mai... Avrai la pelle della luna, un altro castello, un altro re, ma sarai tu la sua padrona e avrai anche me! (da Rimani così, n. 3)

L'Italia... e altre storie[modifica]

Etichetta: MAMADUE Records, Uva Fragola, Sounds Of Life Publishing, MBO, Universal Music Italia, 2009, prodotto da Marco Poggioni.

  • Ma forse hai ragione come hai sempre avuto, perché non è mai troppo il male voluto! C'è solo il tempo di vivere quello che resta... Un ultimo giro di giostra... (da L'ultimo giro di giostra, n. 3)
  • Ho ancora dentro il cuore il ritmo delicato dei tuoi passi e le parole che mi hai detto, prima che ti addormentassi. (da Lontano dai tuoi angeli, n. 6)
  • Fortuna dammi un po' d'amore, di vino e di poesia... di cose vere... la vecchia idea di libertà, che non so più cos'è... Fortuna non lasciarmi solo, ma portami con te. (da Fortuna, n. 7)
  • Vorrei, col tuo permesso, illuderti così, che avrai quel che meriti un giorno e che ogni traguardo raggiungerai... Sarebbe bello lo so ma presto o tardi però, magari in mezzo ad un tramonto, ti accorgerai che siamo foglie al vento, gente di passaggio, marinai... Beato te, che non lo sai. (da Beato te, n. 8)

Altri progetti[modifica]

Opere[modifica]