Marek Halter

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Marek Halter, 2010

Marek Halter (1936 — vivente), scrittore francese di origine polacca.

Incipit di alcune opere[modifica]

Il cabalista di Praga[modifica]

Tutto ebbe inizio con una promessa. La promessa che si scambiarono Isaac Cohen e Jacob Horowitz.
Rivedo la scena come fosse ieri. Uscivamo dall'Altneuschul, l'antica e bella sinagoga di Praga: narra la leggenda che le pietre della ghenizà provengano dal Tempio di Gerusalemme. Era il giorno dopo il Kippur. Il tempo era bello, anche se un pungente e aspro vento autunnale, abbastanza comune nel mese di Tishri, soffiava sulla Moldava. Ciò che è certo è l'anno: 1574 dell'era cristiana. Ovvero, secondo il nostro calendario, il 5334 dalla creazione del mondo per opera dell'Onnipotente.

Protocollo Cremlino[modifica]

Washington, 22 giugno 1950
147a udienza della Commissione per le attività antiamericane

«La prego di fornire il suo nome completo e l'attuale indirizzo».
«Maria Magdalena Apron, Hester House, 35 Hester Street, Lower East Side, New York».
«Da quando?»
«Dall'anno scorso, febbraio 1949».
«Data e luogo di nascita?»
«10 ottobre 1912, Grosse Pointe Park, Detroit, Michigan».
«Professione?»
«Attrice».
«Lavoro attuale?»
«Insegno recitazione».

Bibliografia[modifica]

  • Marek Halter, Il cabalista di Praga, traduzione di Federica Romanò, Newton Compton, 2012. ISBN 9788854147645
  • Marek Halter, Protocollo Cremlino, traduzione di Fausta Cataldi Villari, Newton Compton, 2013. ISBN 9788854147539

Altri progetti[modifica]