Mari Bárbola

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Mari Bárbola (XVII° secolo), nana di corte della regina Maria Anna d'Asburgo (1634-1696).

Citazioni su Mari Bárbola[modifica]

  • Maribárbola, benché non volesse guardare la parte del quadro in cui si trovava, non poté evitarlo. Il suo orribile aspetto la ferì, una volta di più. Non si guardava mai allo specchio e, per quanto sembri impossibile, riusciva a dimenticare il suo aspetto fisico. Se avesse avuto coraggio avrebbe distrutto quell'opera d'arte che perpetuava la sua bruttezza. In quei momenti, la nana de Las meninas, Maribárbola, era lontana dall'immaginare ciò che, grazie a quel quadro avrebbe potuto sentire col passare degli anni. Se l'avesse sentito, la sua gratitudine per Diego Velázquez per averlo dipinto sarebbe stata eterna. (María Teresa Álvarez García)

Altri progetti[modifica]