Marino di Neapoli

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Marino di Neapoli (nato nel 440), filosofo e matematico greco antico.

  • Il piacere necessario che si trae dai cibi e dalle bevande era per lui [Proclo] solo un mezzo per tener lontane le malattie e per non essere angustiato: infatti mangiava e beveva poco. In più osservava scrupolosamente l'astinenza dalle carni.[1]

Note[modifica]

  1. Da Vita di Proclo; citato in Aa. Vv., La dieta vegetariana nel Cristianesimo, Edizioni Il Sentiero, Milano, 2011, p. 35. ISBN 978-88-86604-12-3

Altri progetti[modifica]