Mario Castelnuovo

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Mario Castelnuovo (1955 – vivente), cantautore e chitarrista italiano.

Citazioni tratte da canzoni[modifica]

È piazza del Campo[modifica]

Etichetta: RCA Italiana, 1985, prodotto da Lilli Greco e Ennio Melis.

  • Piazza del Campo, | terra siena bruciata dal sole di questi cavalli, | che nessuno è di razza ma forti, | qui servono quelli. || Piazza del Campo, | una pista così non prevede le gambe sottili, | eleganti di quei purosangue dai cuori leggeri. (da Piazza del Campo, lato A, n. 1)
  • Piazza del Campo, | ed il sole lasciava la sera a dirigere i tetti, | e i cavalli che urlavano ai canapi e stavano stretti; | la conosco quell'ansia, | che anch'io | sono uscito di lì. (da Piazza del Campo, lato A, n. 1)
  • Piazza del Campo, | ti ricordi, dall'alto sembrava un'enorme conchiglia, | e lo sparo iniziale era il lampo di un'unica perla. (da Piazza del Campo, lato A, n. 1)
  • Piazza del Campo, | non stupirti se adesso il fantino è caduto per terra, | questa pista pretende al traguardo la bestia più bella. (da Piazza del Campo, lato A, n. 1)

Altri progetti[modifica]

Opere[modifica]