Mario Fortunato

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Mario Fortunato (1958 - vivente), scrittore e giornalista italiano.

  • Quando vi misi piede per la prima volta, ormai un secolo fa, pensai che Berlino fosse la città perfetta per un romanzo. Non immaginai però un racconto in senso classico, con un principio e una fine, e la metropoli sullo sfondo, ma casomai un alveare di vicende umane - tante vicende diverse, che giungevano a un senso e a un compimento solo delineando i contorni della città attraverso la sua storia. In fondo, una specie di film muto non ante bensì post litteram. (da Le voci di Berlino, Bompiani, 2014)

Altri progetti[modifica]