Mark Budz

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Mark Budz (1960 — vivente), scrittore statunitense.

Incipit di Soldatini[modifica]

La casa appare nella neve come un miraggio nella tempesta in un deserto bianco.
La casa dei tuoi genitori è a due piani col terreno in fondo a un ripido vicolo cieco. È rossa con le finiture grigie, c'è un prato all'inglese coperto di neve e un acero dai rami fragili che fanno pensare alle dita protese di un morto che escono dalla tomba. Fatta eccezione per il colore, la casa ha l'aspetto di una casa su quattro tra quelle costruite nei centri residenziali negli anni '70.

Bibliografia[modifica]

  • Mark Budz, Soldatini, traduzione di Daniela Rossi, in "Millemondinverno 1993", Mondadori, 1993.

Altri progetti[modifica]