Matthew Bellamy

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Matthew Bellamy

Matthew James Bellamy (1978 – vivente), cantautore, pianista e chitarrista britannico, frontman dei Muse.

  • Facevo un sacco di sedute spiritiche e chiedevo se ci fosse la vita dopo la morte. Alcuni spiriti hanno risposto "Colui che cerca la conoscenza cerca il dolore!" (dall'intervista per NME, febbraio 2000)
  • Non penso che piango come si deve da quando ho 14 anni. Ma sul palco ho notato del liquido che viene fuori dai miei occhi e nello stesso tempo sto gridando per fare uscire dalla mia testa qualcosa di parecchio emozionale. Non è una sensazione di tristezza. È piuttosto una estrema realizzazione del passato ed è veramente piacevole, ma non penso che sia un pianto tradizionale. (dall'intervista per Q, novembre 2001)
  • [Parlando della scelta del titolo Origin of Symmetry] È un concetto che può assumere tanti significati diversi. Può essere, ad esempio, il punto di equilibrio nel mondo, o all'interno dell'universo, in base al quale tutte le cose che facciamo nelle nostre vite hanno un senso. Può anche essere visto come il punto in base al quale tutte le nostre azioni possano essere interpretate come reazione a qualcos'altro a noi ignoto, o come origine di tutte le domande alla quali non riusciamo a dare una risposta per dare un senso alle nostre vite. (dall'intervista per Rockol)
  • [Parlando dei temi trattati in Black Holes and Revelations] Ce ne sono di due tipi. Una parte mi riguarda, racconta di me, di mie sensazioni ed eventi quotidiani. Le altre sono invece frutto di visioni oniriche, di momenti irreali, fantastici. (dall'intervista per Kataweb Musica)

Altri progetti[modifica]