Max Scheler

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Max Scheler

Max Scheler (1874 – 1928), filosofo tedesco.

  • La filosofia è un movimento determinato dall'amore verso la partecipazione alla realtà essenziale di tutte le cose possibili. (citato in AA.VV., Il libro della filosofia, traduzione di Daniele Ballarini e Anna Carbone, Gribaudo, 2018, p. 240. ISBN 9788858014165)
  • La paura talvolta suscita il pentimento; più spesso lo inquina; questo è tutto. (da Il pentimento, traduzione di Nicola Zippel, Castelvecchi, 2014)
  • Solo l'uomo, in quanto persona, è in grado di elevarsi al di sopra di se stesso come essere vivente, e, partendo da un centro che trascenda il suo mondo spazio-temporale, è in grado di trasformare ogni cosa, compreso se stesso, in oggetto di conoscenza. Così l'uomo, come essere spirituale, è posto al di sopra del suo stesso essere vitale e del mondo; è anche capace di ironia e di humor, che presuppongono sempre la capacità di elevarsi al di sopra della propria esistenza. (da La posizione dell'uomo nel cosmo, a cura di Maria Teresa Pansera, Armando, Roma, 2006)

Altri progetti[modifica]