Maximilien Rubel

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Maximilien Rubel (1905 – 1996), filosofo e politologo austriaco naturalizzato francese.

Incipit di Karl Marx. Saggio di biografia intellettuale[modifica]

Come tutte le opere dello spirito, anche quella di Marx si radica nella vita sociale e intellettuale della sua epoca e del suo ambiente, ne reca l'impronta indelebile e, allo stesso tempo, contiene i grandi tratti di un avvenire che, a dispetto di tutti i cambiamenti, può ancora riconoscersi nell'immagine che il suo spirito anticipatore ne ha lasciato.
Il pensiero di Marx si è formato negli anni Quaranta del secolo scorso. Fra tutte le regioni tedesche, la sua era la più adatta a far da crogiolo per le nuove idee sociali che, dalla Francia, si irraggiavano in tutta l'Europa occidentale. Infatti la Renania, terra madre di Marx, si prestava, per la sua posizione geografica, a essere il luogo di incontro delle correnti intellettuali provenienti dalla Francia e da Oltremanica; di qui la sua influenza sulla Germania in generale.

Bibliografia[modifica]

Altri progetti[modifica]