Michael Greenberg

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Michael Greenberg (1952 — vivente), scrittore statunitense.

Incipit di Il giorno in cui mia figlia impazzì[modifica]

Il 5 luglio del 1996 mia figlia è impazzita. Aveva quindici anni, e quel tracollo nervoso ha segnato una svolta nella sua vita, e nella mia. «Mi sembra di essere in viaggio per chissà dove, senza una casa a cui tornare» ha detto in un momento di lucidità, mentre fuggiva verso luoghi che io non sapevo sognare né immaginare.
Avrei voluto acciuffarla e ricondurla sui suoi passi, ma non c'era modo. All'improvviso era svanito ogni punto di contatto tra noi due.

Bibliografia[modifica]

  • Michael Greenberg, Il giorno in cui mia figlia impazzì, traduzione di Ilaria Katerinov, Rizzoli, 2009. ISBN 9788817028028

Altri progetti[modifica]