Michele Leskovic

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Michele Leskovic (1905 – 1979), poeta italiano.

  • Città sotto pioggia | lungo le case la gente brulica: muffe verdastre e funghi neri | ognuno è il bubbone di sterco suppurante sul selciato | colante nel rigagnolo il suo umore giallastro | (SALVATE IL CUORE DAL TEDIO PLUVIALE, O UOMINI, PER APPENDERLO DOMANI COME UN EX-VOTO D'ARGENTO ALL'ALTARE DEL SOLE!) (da Quarta dimensione di un'attesa di donna, in I nuovi poeti futuristi, Roma, 1925)

Altri progetti[modifica]