Moby

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Moby

Moby, pseudonimo di Richard Melville Hall (1965 – vivente), cantante e compositore statunitense.

Citazioni di Moby[modifica]

  • La necessità è madre dell'invenzione e l'essere vegano apre ai cibi (vegani) di tutto il mondo.[1]
  • Spesso mi domandano perché sono vegan. Ecco le mie ragioni. 1) Amo gli animali e una dieta vegan causa molto meno sofferenza di una dieta basata sui prodotti animali. 2) Gli animali sono creature senzienti con una volontà propria e mi sembra sbagliato imporgli la nostra solo perché possiamo farlo. 3) Un gran numero di studi medici dimostra che una dieta basata sui prodotti animali è terribile per la salute [...]. 4) La dieta vegan è di gran lunga più redditizia. Si possono nutrire molte più persone direttamente con i cereali piuttosto che nutrire le mucche con i cereali per poi ucciderle. In un mondo dove le persone muoiono di fame mi sembra criminale nutrire mucche con cereali che potrebbero tenere in vita degli esseri umani. 5) Gli allevamenti sono disastrosi per l'ambiente. Tutti i rifiuti che producono si riversano nelle acque [...].[2]
Virata ecologista di Moby «In futuro saremo profughi», Corriere della sera, 22 agosto 2009
  • Ho lavorato molto su me stesso. Ho messo in pratica una delle cose più sagge che mi siano mai state dette: migliora quello che funziona ed evita quello che non va.
  • In America le persone sono ossessionate. A Los Angeles vivono vecchi attori che sono alcolizzati, inseguono il mito della giovinezza con la chirurgia plastica, divorziano. La fama è come il fuoco: ti può anche bruciare. Molti sarebbero ancora vivi se non fossero stati delle celebrità.
  • L'uomo negli ultimi 5000 anni ha conquistato il mondo e nessuno lo può fermare. Certo, l'uomo sopravviverà ma credo che in 75 anni ci saranno milioni di rifugiati per il cambiamento climatico, molte città saranno sott'acqua o devastate da uragani e le foreste si trasformeranno in deserti. Non lo so se siamo in tempo per fermare un processo che sta andando avanti da secoli ormai.
  • Sa qual è la cosa strana? Ho cominciato a suonare quando avevo 13 anni, la mia formazione è classica, ma ho anche suonato la batteria in una rock band punk, con un certo successo. La mia presenza nella scena dance l'ho sempre considerata marginale.
Music bizness don't wait for me no more, Rockerilla, 15 Luglio/15 Settembre 2009
  • Pensando a quanti tipi di musica ho sperimentato nella mia vita, ritengo che alla fine la musica a cui mi sento più legato, la musica che amo realmente, è abbastanza malinconica, tranquilla, ricca di melodia e emozioni.
  • Sono un po' invidioso della gente che suona nelle rockband perchè possono divertirsi con gli amic, avere un casino di gente intorno nello studio di registrazione che, molte volte, diventa un ambiente socievole. Il mio modo di produrre musica è, invece, decisamente monastico.
  • La prossima rivoluzione musicale? Non ne ho la più pallida idea...questa mia risposta rientra nella buona tradizione di belle domande a cui io non ho risposte altrettanto valide.

Citazioni tratte da canzoni[modifica]

Hotel[modifica]

Etichetta: V2 Records, 2005, prodotto da Moby.

  • Oh, e sta piovendo | piovendo ancora.
Oh, and it's raining | raining again. (da Raining Again)

Note[modifica]

  1. Citato in Michela Dell'Amico, Perché ho scelto di essere vegano, Wired.it, 27 luglio 2012.
  2. Dal libretto del CD Play del 1999; citato in Aa. Vv., Vegan: la nuova scelta vegetariana per il corpo, la mente, il cuore, Giunti Demetra, Firenze – Milano, 2005, p. 19 ISBN 88-440-2983-9

Altri progetti[modifica]