Modi di dire portoghesi

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Modi di dire portoghesi.

Modi di dire[modifica]

  • Abaixar o diapasão.[1]
Abbassare il diapason.[2]
Abbassare il tono di voce, attenuare l'intensità di una discussione.[3]
  • Com trombeta.[4]
Con la tromba.[2]
Con strepito, con pompa.[3]
  • Convite a valsa.[5]
Invito a ballare un valzer.[2]
Una insinuazione tentatrice, una proposta capziosa.[3]
  • Dar o dó de peito.[6]
Dare il do di petto[2]
Esercitare il massimo sforzo per ottenere qualcosa.[3]
  • Forçar a nota.[6]
Forzare, esagerare la nota.[2]
Esagerare le cose.[3]
  • Ser violino de Ingres.[7]
Essere violino di Ingres[8].[2]
Mettersi a fare ciò che non si sa fare.[3]
  • Tocar na mesma tecla.[6]
Battere sullo stesso tasto.[2]
Insistere, tornare sullo stesso argomento.[3]

Note[modifica]

  1. Citato in Gutta cavat lapidem, p. 404.
  2. a b c d e f g Nel testo è data la traduzione in lingua spagnola.
  3. a b c d e f g Nel testo è data l'interpretazione in lingua spagnola.
  4. Citato in Gutta cavat lapidem, p. 399.
  5. Citato in Gutta cavat lapidem, p. 405.
  6. a b c Citato in Gutta cavat lapidem, p. 403.
  7. Citato in Gutta cavat lapidem, p. 400.
  8. Il celebre pittore francese del diciannovesimo secolo fu appassionato di musica ed era secondo violino dell'orchestra del Capitolo di Tolosa. In francese e in altre lingue romanze la locuzione designa una seconda attività svolta al margine dell'occupazione principale. Nella lingua portoghese significa anche fare qualcosa per la quale non si ha abilità. Cfr. Gutta cavat lapidem, p. 400.

Bibliografia[modifica]

  • Natalia Med, (PT) La fraseología musical en las lenguas románicas. Análisis comparativo; in Gutta cavat lapidem. Indagini fraseologiche e paremiologiche, a cura di Elena Dal Maso e Carmen Navarro, Anteprima Google, Universitas Studiorum, Mantova, 2016.

Voci correlate[modifica]