Motoori Norinaga

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Motoori Norinaga (1701 – 1830), scrittore ed erudito giapponese.

Citazioni di Motoori Norinaga[modifica]

  • Quando alcuno vi domanderà se conoscete l'anima giapponese, mostrategli il fiore del ciliegio selvaggio che scintilla al sole: questo fiore è la prima fioritura della primavera, come il guerriero è il primo uomo fra gli uomini.[1]
  • La parola cami (culto di ciò che è superiore) impiegasi per designare tutto ciò che si distingue per una potenza straordinaria; e tal carattere si applica tanto alle cose che conviene venerare come buone, quanto ad altre che sono cattive e di cui bisogna temere le proprietà malefiche.[2]

Note[modifica]

  1. Citato in Pacifico Arcangeli, Letteratura e Crestomazia giapponese, Milano, Cisalpino, Istituto Editoriale Universitario, 1990 (ristampa anastatica autorizzata dall'editore Ulrico Hoepli), p. 150. ISBN 8820506505
  2. Citato in Arcangeli, p. 151.

Altri progetti[modifica]