Movimento dei paesi non allineati

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Logo

Movimento dei paesi non allineati, gruppo di 120 Stati, più altri 17 Stati osservatori, che si considerano non allineati con, o contro, le principali potenze mondiali.

Citazioni sul Movimento dei paesi non allineati[modifica]

  • Con il non-allineamento stiamo dicendo alle grandi potenze che anche noi facciamo parte di questo pianeta. Affermiamo il diritto delle nazioni piccole, o più deboli dal punto di vista militare, a determinare le loro politiche nel proprio interesse e ad avere un'influenza negli affari mondiali. [...] Sotto ogni punto di vista, riteniamo che la nostra libertà effettiva di effettuare scelte economiche, sociali e politiche sia compromessa dalla nostra esigenza di sviluppo economico. (Julius Nyerere)
  • Cosa significa il non-allineamento? Significa che non apparteniamo a nessun blocco militare e che ci riserviamo il diritto d'essere amici di qualsiasi paese, indipendentemente dall'influenza di qualsiasi paese. (Indira Gandhi)
  • Fin dall'inizio ci siamo costantemente opposti alla politica dei blocchi e alla dominazione straniera, a tutte le forme di egemonia politica ed economica e ci siamo pronunciati a favore del diritto di ciascun paese alla libertà, all'indipendenza e allo sviluppo autonomo. (Josip Broz Tito)
  • In questa era moderna, il Movimento dei paesi non allineati viene come un'espressione della forte e autentica necessità dei popoli del mondo di sbarazzarsi dei residui della dominazione e della minaccia imperialista che è stata imposta sulla loro libertà, le loro risorse, la loro identità nazionale, e il loro retaggio culturale nazionale, per tacere delle varie forme di estorsione e furto imperialista che hanno subito. (Saddam Hussein)
  • In termini di potenza, il gruppo dei paesi non allineati conta meno di niente; la maggior parte di quei paesi acquista le armi sui mercati mondiali soprattutto per combattersi a vicenda. (Nora Beloff)
  • Ripetiamo che il non-allineamento è in nessun modo anti-Orientale o anti-Occidentale, non più di quanto sia anti-Settentrionale o anti-Meridionale. Non è né anti- né pro- in una qualche maniera assoluta. È in gran parte affermativo, non negativo. È a favore della pace e della libertà. È per un livello di vita decente per tutti gli uomini. È per il diritto delle popolazioni di ciascuna nazione di adottare quel sistema economico e politico che la maggioranza al suo interno sceglie liberamente di seguire. È per il diritto degli uomini e delle nazioni di prendere liberamente la loro posizione circa le principali questioni del momento, secondo quanto le proprie coscienze e il proprio senso del diritto e della giustizia –e queste soltanto- dettino loro. (Haile Selassie)

Altri progetti[modifica]