Movimento del 4 maggio 1919

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Studenti di Pechino protestano contro il Trattato di Versailles

Citazioni sul movimento del 4 maggio 1919.

Jacques Guillermaz[modifica]

  • Da una ventina d'anni, il Movimento del 4 Maggio è oggetto di numerosi studi, ricerche e interpretazioni in Cina e all'estero.
    Per i comunisti cinesi esso rappresenta l'evento capitale della storia cinese contemporanea, il punto di partenza di un periodo interamente nuovo dal punto di vista ideologico e culturale.
    I comunisti sostengono che prima del 4 maggio 1919 i movimenti rivoluzionari del XIX e XX secolo appartengono al vecchio tipo di movimenti democratico-borghesi.
  • Il ruolo del Partito comunista nel Movimento del 4 maggio 1919 era nullo in quanto il Partito non esisteva; e non esisteva in tutta la Cina un solo comunista confesso, compreso Mao Tse-Tung. Nessuna interpretazione ideologica in merito agli scopi dei patrioti del 4 Maggio e nessuna "predestinazione" del Partito comunista cinese potrebbero prevalere contro l'evidenza di questi fatti.
    Ammesso ciò, il Movimento del 4 maggio è incontestabilmente – per il suo spirito e per le sue conseguenze – un autentico movimento rivoluzionario. Essenzialmente nazionalista all'origine, porta certi intellettuali a nuove riflessioni sulla situazione politica e sociale del paese e, in questo senso, favorisce la comparsa del marxismo.
  • L'anno 1919 è fondamentale nella storia politica e culturale cinese, ma l'importanza del Movimento del 4 Maggio sarà recepita solo molto più tardi. [...]. Nel suo senso più stretto il Movimento del 4 maggio è un movimento studentesco spontaneo che si estende alla borghesia e a una parte degli artigiani e degli operai delle grandi città. Diretto inizialmente contro le Potenze alleate e contro il Trattato di Versailles si rivolgerà molto in fretta contro il regime corrotto e impotente dell'epoca. Non muterà immediatamente la situazione politica del paese, ma contribuirà a indirizzare l'opinione pubblica contro i clan politico militari.

Altri progetti[modifica]