Nadeem Aslam

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Nadeem Aslam (1966 – vivente), scrittore anglo-pakistano.

Incipit di Mappe per amanti smarriti[modifica]

Shamas se ne sta sulla porta aperta a guardare la terra, quella calamita che strappa al cielo i fiocchi di neve per attirarli a sé. Cadono i fiocchi, a un ritmo lento, quasi frenato, come piume che affondano nell'acqua. La tempesta di neve ha ripulito l'aria dell'incenso che s'insinua nelle case dal lago vicino con il suo pontile a xilofono, ma la bruma c'è sempre anche quando è assente, a richiamare l'attenzione sulla propria scomparsa.

Bibliografia[modifica]

  • Nadeem Aslam, Mappe per amanti smarriti, traduzione di Delfina Vezzoli, Feltrinelli, Milano, 2009. ISBN 9788807819193

Altri progetti[modifica]