Najat El Hachmi

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Najat El Hachmi

Najat El Hachmi (1979 — vivente), scrittrice e saggista marocchina naturalizzata spagnola.

Incipit di La città degli amori infedeli[modifica]

Quel giorno, dopo tre bambine, nacque il primo dei figli maschi di Driouch, di Allal, di Mohamed, di Mohand, di Bouziane ecc. Mimoun, il fortunato, per esser arrivato dopo tante femmine.
Era un giorno come tanti; niente faceva presagire che sarebbe accaduto qualcosa. Se le anziane, avvolte in ampi abiti bianchi, e che sono solite notare quel tipo di cose, avessero dovuto spiegare cosa poteva far prevedere quella nascita, non avrebbero potuto indicare niente di strano.

Bibliografia[modifica]

  • Najat El Hachmi, La città degli amori infedeli, traduzione di Sara Cavarero, Newton Compton, 2012. ISBN 9788854135628

Altri progetti[modifica]