Al 2019 le opere di un autore italiano morto prima del 1949 sono di pubblico dominio in Italia. PD

Nello Rosselli

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Nello Rosselli

Sabatino Rosselli detto Nello (1900 – 1937), storico, giornalista e antifascista italiano.

Incipit di alcune opere[modifica]

Carlo Pisacane nel Risorgimento italiano[modifica]

Al tempo dei Borboni, sulla facciata di un vasto edificio nel centro di Napoli si leggeva la seguente iscrizione:

QVESTA ACCADEMIA
PERCHÉ NELL'ARTE DELLA GVERRA E NEGLI ORNATI COSTVMI
LA MILITAR GIOVENTÙ OTTIMAMENTE AMMAESTRATA
CRESCESSE A GLORIA E SICVREZZA DELLO STATO
FERDINANDO IV P.F.A.
CON REGAL MAGNIFICENZA FONDÒ
L'ANNO DEL SVO REGNO XXIX

Era l'aristocratico collegio della Nunziatella, celebre in Europa, nel quale venivano educati alle armi i rampolli della nobiltà e dell'alta ufficialità napoletana.

Mazzini e Bakunin[modifica]

Il contributo di pensiero e d'azione che Mazzini ha sempre dato al problema operaio si accresce notevolmente nel periodo che va dal 1860 al 1872, anno della sua morte.
Giovandosi della libertà di stampa e di associazione, assicurata dal nuovo regime, egli si dedica a una propaganda intensa delle sue dottrine sociali, le quali, intorno al 1860, costituiscono l'unico completo programma di azione che venga offerto alle masse lavoratrici; e perciò, se pur non riescono a dominare il movimento operaio italiano, si impongono alla generale attenzione, suscitando intorno ad esse entusiasmi, avversioni, discussioni appassionate.

Saggi sul Risorgimento[modifica]

Il problema mediterraneo comincia a presentarsi all'Inghilterra fino dal principio del secolo XVI, fino da quando cioè essa pone le basi della sua potenza marittima e allaccia i primi rapporti commerciali con gli scali dell'Europa meridionale. Nella seconda metà di quel secolo, dominata dal conflitto anglo-spagnuolo che si risolve nel suo trionfo, l'Inghilterra vede questi suoi traffici nel bacino mediterraneo intensificarsi con ritmo costante. Durante il secolo XVII essa afferma con ripetute spedizioni navali il suo diritto e il suo interesse a prender parte alle lotte che si combattono fra Spagna, Francia, Olanda e Stati minori, per la supremazia o almeno per l'equilibrio nel Mediterraneo. Ma non è che nel secolo XVIII che, insediatasi dapprima a Gibilterra, indi a Minorca, l'Inghilterra diventa vera e propria potenza mediterranea, avviandosi rapidamente al deciso predominio in quel mare, che le permetterà di stroncare, sui primi del secolo successivo, il piano francese, e quindi innanzi di dominarvi, se non incontrastata, vittoriosa sempre.

Explicit di Carlo Pisacane nel Risorgimento italiano[modifica]

Il viandante ansioso di varcare il torrente getta pietre una sull'altra, nel profondo dell'acqua, poi posa sicuro il suo piede sulle ultime, che affiorano, perché sa che quelle scomparse nel gorgo sosterranno il suo peso.
Pisacane, anche lui, pareva sparito nel nulla. Ma sulla sua vita, sulla sua morte poteva posare, e posa, uno dei piloni granitici dell'edificio italiano.

Bibliografia[modifica]

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]