Nikanor

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
L'arcivescovo Nikanor

Nikanòr, al secolo Aleksandr Ivanovič Brovkovič (1827 – 1890), monaco, teologo e filosofo russo, arcivescovo ortodosso di Odessa.

Citazioni di Nikanor[modifica]

  • L'ho letta, questa Vita di Tolstòj, là al santissimo sinodo; ma non l'ho finita. Quell'uomo è una mente, non c'è dubbio, è sottile, bravo nel destreggiarsi, perfino diremmo... profondo, certe volte. Ma comunque qua è tutto quanto un intrecciarsi di, sì, di autentici sofismi cuciti l'un con l'altro come con dei fili, diciamo... (dalla lettera a Grot del 13 maggio 1888)[1]

Citazioni su Nikanor[modifica]

  • Sulla vita [...] è un testo difficile, lento – e non soltanto per la complessità dell'argomento [...], e vien quasi voglia di giustificare il tetro arcivescovo Nikanòr [...]. È vero, di sofismi ce n'è eccome – anche se non quelli che molto probabilmente intendeva Nikanòr, il quale, da buon prete, doveva ritener sofistici tutti i riferimenti al Vangelo non fondati sull'interpretazione consueta, dogmatica, di esso. (Igor Sibaldi)

Note[modifica]

  1. Citato in Igor Sibaldi, Introduzione, in Lev Tolstoj, Della vita, Oscar saggi Mondadori, Milano, 1991, p. 12. ISBN 88-04-34731-7

Altri progetti[modifica]