Nino Marazzita

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Nino Marazzita (1938 – vivente), avvocato e giornalista italiano.

Citazioni di Nino Marazzita[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Diedi una scorsa alle pagine della sentenza [di condanna di Pietro Pacciani per i delitti del Mostro di Firenze] e mi ricordo che dissi: una sentenza che mi pare un po' vaga, estremamente vaga e c'è una notevole forzatura nel modo di argomentare. Poi, devo dire, quando mi fu dato l'incarico e ho avuto modo di leggere la sentenza e di approfondire tutta la vicenda, questa mia impressione iniziale si trasformò in una certezza. […] Una tecnica accusatoria pregiudiziale, preconcetta, dura, feroce, di antipatia e di cattiveria nei suoi confronti. Era una requisitoria, non era una sentenza.[1]
  • La Procura di Firenze intuì che ci si avviava velocemente verso una assoluzione di Pacciani e mise in moto il meccanismo della rivincita, prima ancora che la sentenza fosse emessa. E allora si era indagato un po' maldestramente, si era indagato in modo prevenuto, pregiudiziale. Ecco, i pregiudizi e il desiderio di arrivare ad una verità per forza, magari con la stessa convinzione di coloro che ricercavano questa verità, che era una verità non verità. E allora si inventarono i cosiddetti compagni di merenda.[2]
  • Questa è una delle storie più misteriose e più maledette che siano mai accadute in Italia. Ci sono avvenimenti atroci, parliamo di avvenimenti assolutamente atroci che hanno tenuto in piedi un'indagine, un'indagine criminale naturalmente, che è durata, pensate, ben quaranta anni. Otto notti di pura follia, otto coppie massacrate con precisione maniacale da un killer. Un ritratto della storia d'Italia.[3]

Note[modifica]

  1. Dal programma televisivo Delitti dedicata al Il mostro di Firenze, 10 dicembre 2009, disponibile su YouTube.
  2. Dalla trasmissione I delitti del Mostro di Firenze, 2011, disponibile su You Tube.
  3. Dal documentario di Paolo Cochi, I delitti del Mostro di Firenze, Imaging produzioni, 2011, disponibile su YouTube

Altri progetti[modifica]