Novella Calligaris

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Novella Calligaris nel 1968

Novella Calligaris (1954 – vivente), ex nuotatrice di stile libero, dorso, farfalla e misti e giornalista italiana.

Citazioni di Novella Calligaris[modifica]

  • [Su Pietro Mennea] Ha dimostrato che il muscolo numero uno si chiama cervello e che quando quello funziona si arriva anche dove neppure gli scienziati sanno spiegare. È stato un atleta straordinario, complesso, per certi versi spigoloso, ma estremamente generoso. È stato un uomo a 360 gradi.[1]
  • La vita d'atleta è fatta di una precisa routine e quel senso d'organizzazione ti torna utile nel mondo del lavoro.[2]
  • Le palestre forse non saranno a disposizione degli atleti per la questione del covid, “Oggi come oggi l’attività sportiva viene ancora concepita come una cosa aggiuntiva, invece in molti paesi fa parte in toto dell’educazione dei ragazzi. Se non troviamo una soluzione rovineremo una generazione.[3]
  • [Su Paola Pigni] Un'apripista che ha mostrato in anni difficili che noi azzurre potevamo tenere testa al mondo.[4]

Note[modifica]

  1. Citato in Morte Mennea, Berruti: "Asceta dello sport". Simeoni: "Un pezzo della mia vita", gazzetta.it, 21 marzo 2013.
  2. Dall'intervista di Matteo Sorio, Novella Calligaris: «Pellegrini? Il nuoto le mancherà, ma non è più una ragazzina», corrieredelveneto.corriere.it, 29 luglio 2021.
  3. Citato in Dario D'Angelo, NOVELLA CALLIGARIS/ “Mio fratello mi manca, morì in un incidente d’auto 20 anni fa”, ilsussidiario.net, 13 luglio 2020.
  4. Citato in Piero Ceccatelli, Addio a Paola Pigni, la donna che aprì a tutte le donne l'atletica per maratona e lunghe distanze, luce.lanazione.it, 12 giugno 2021.

Altri progetti[modifica]