Paolo Bergamo

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Paolo Bergamo

Paolo Bergamo (1943 – vivente), ex arbitro di calcio italiano ed ex designatore degli arbitri di Serie A e B.

  • Su invito della stessa Federazione io parlavo con i dirigenti di tutte le squadre per non fare trovare un ambiente ostile ai miei arbitri. Parlavo anche di griglie senza per questo falsare il sorteggio di Napoli. Io ho il massimo spirito collaborativo: la verità è che allora si tenne un processo farsa e ora posso dire con assoluta certezza che il teorema che ha portato a Calciopoli non è più credibile. (citato in Bergamo: "Farsa Calciopoli". La Juve ride, l'Inter trema, virgilio.it, 22 dicembre 2010)
  • Lo dico e me ne assumo le responsabilità. Qualcuno ha voluto che Calciopoli scoppiasse, è ovvio. (citato in Bergamo: Calciopoli farsa, qualcuno l'ha fatta scoppiare, tuttosport.it, 22 dicembre 2010)
  • [Il processo sportivo] Fu una farsa, non ci siamo potuti difendere, tutti potevano chiamarci, il telefono era di proprietà della Federazione. [...] Il processo aveva solo l'obiettivo di condannare [...] C'è delusione perché la vita di molti di noi è stata segnata da questa ingiustizia. [...] Avevamo un gruppo di arbitri molto forte, purtroppo siamo stati danneggiati da qualcuno, questo è un piano di qualcuno. (citato ivi)
  • [Su Luciano Moggi] L'ex dirigente della Juventus era il più bravo, sapeva fare il mercato, Milan e Juve dominavano i campionati tanto che sono anche andati in finale di Champions insieme. (citato ivi)

Altri progetti[modifica]