Paolo Troubetzkoy

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Paolo Troubetzkoy

Paolo Troubetzkoy (1866 – 1938), scultore e pittore italiano di origine russa.

Citazioni su Paolo Troubetzkoy[modifica]

  • Paolo Trubeckoj venne diverse volte a Jasnaja per eseguire le famose sculture di mio padre. Tolstoj lo apprezzava per la sua ingenuità e per il fatto che era vegetariano, ma vi erano alcuni punti sui quali non s'intendevano. Un giorno Trubeckoj andò a fare un bagno in compagnia della sua giovane moglie. Mio padre ne fu indignato. Trubeckoj, per difendersi, esaltò la bellezza del nudo.
    «Ma no», disse mio padre arrabbiandosi, «è orribile e ripugnante il vostro nudo. Esiste prima di tutto il sentimento del pudore e colui che lo ha perduto è perduto lui stesso.»
    A questo proposito gli scrisse su un foglio di carta un'interessante lezioncina di morale che Trubeckoj conserva ancora. (Lev L'vovič Tolstoj)

Altri progetti[modifica]