Patrick Vieira

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Patrick Vieira

Patrick Vieira (1976 – vivente), ex calciatore, allenatore di calcio e dirigente sportivo senegalese naturalizzato francese.

Citazioni di Patrick Vieira[modifica]

  • Il ritorno di Scholes mostra un po' di debolezza da parte del Manchester United, perché hanno dovuto riportare in campo uno di 37 anni.[1]
  • [Riferendosi a Marco Materazzi] Io penso che lui sia un bel giocatore, ha giocato un ottimo Mondiale, segnando anche una rete in finale. C'è chi lo ama e chi lo odia. Da parte mia posso dire che non mi siederò mai a mangiare al suo fianco.[2]
  • Mourinho? È un grande tecnico: ho stima e rispetto, è una persona chiara.[3]
  • Trovo davvero difficile credere che Carlo Tavecchio sia stato eletto presidente della Federcalcio italiana dopo le dichiarazioni che ha fatto. Per me, questo dimostra quanto le autorità italiane siano lontane dalla lotta alla discriminazione. Il 63,63% dei votanti ammettono che non stanno lottando contro il razzismo o che non vogliono affrontare questi problemi. Ho giocato in Italia per anni: conosco i problemi, li ho visti. Se un inglese facesse commenti del genere, a livello politico, sarebbe completamente tagliato fuori.[4]

Note[modifica]

  1. Citato in Tancredi Palmeri, Il blob del 2012. Tutte le frasi da ricordare, Gazzetta.it, 30 dicembre 2012.
  2. Citato in Vieira: "Non mangerò mai insieme a Materazzi", Gazzetta.it, 19 agosto 2007.
  3. Citato in Vieira, Inter vincerà tutto, Corriere dello sport.it, 11 maggio 2010.
  4. Citato in Tavecchio, Vieira: "È una vergogna: Italia lontana dalla lotta al razzismo", Gazzetta.it, 12 agosto 2014.

Altri progetti[modifica]