Peregrino Proteo

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Peregrino Proteo (ca. 95 – 165), filosofo greco antico.

  • [ultime parole prima di gettarsi nel fuoco] O anime di mia madre e di mio padre, accoglietemi benigne. (citato in Della morte di Peregrino, in Opere di Luciano voltate in italiano da Luigi Settembrini, 3 voll., Le Monnier, Firenze, 1862, vol. III.)

Altri progetti[modifica]