Pino

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Morning in a Pine Forest (I.I. Šiškin e K.A. Savickij, 1886)

Citazioni sui pini e sulle pinete.

  • Comunque non mi sono mai piaciuti i pini: sono gocciolanti e appiccicosi. (Lo straordinario viaggio di T.S. Spivet)
  • I sussurranti pini e i grandi abeti | vestiti di verde e pieni di muschio | si levano nel crepuscolo | come i druidi di una volta. (Betty Smith)
  • Il dorato degli aghi di pino | il bosco fa risuonare. (Sergej Aleksandrovič Esenin)
  • Intero andò distrutto il buon raccolto | che ripagar doveva un lungo anno. | Di chi la colpa, allor, se non del pino, | agli occhi miei, che praticato aveva, | col vertice appuntito, un largo foro | in quella nube nera di passaggio? (Michele Marzulli)
  • Le chiome folte dei pini emergevano dalla foschia come presenze minacciose. (Joseph Hansen)
  • Le giovani pinete nel mattino si svegliano a cantare. Quel canto è così lento che i cuori assopiti fa tutti sognare di un sogno portato dal vento che viene dal mare. (Romano Battaglia)
  • Ma tajamoli 'sti pini no? C'hanno trecent'anni l'uno ma quanto li volemo fa' campa'? (Compagni di scuola)
  • Stiano alti tutto l'inverno | i pini e gli abeti, | e di neve e bufere | dormano avvolti. | Il loro scarno verde, | come gli aghi di un riccio, | se mai non ingiallisce, | pure non è mai fresco. (Fëdor Ivanovič Tjutčev)

Altri progetti[modifica]