Pino Arlacchi

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Pino Arlacchi

Giuseppe Arlacchi detto Pino (1951 – vivente), sociologo e politico italiano.

Da Arlacchi a Panorama: "Il processo sulla trattativa tra Stato e Cosa nostra è una bufala"

Intervista di Anna Germoni, Panorama, riportato in Pinoarlacchi.it, 24 febbraio 2014.

  • Mancino è stato un ministro dell'Interno inflessibile e coraggioso contro Cosa nostra.
  • Conso è un insigne giurista, mai sfiorato da un sospetto di collusione o cedimento a interessi illeciti.
  • Non esistono pentiti senza magistrati. Le discussioni sui pentiti sono in realtà discussioni sui magistrati.
  • [Sul pentitismo] Se il collaboratore di giustizia diventa o no determinante in un caso giudiziario dipende dal pm che lo ha in carico. Se l'inquirente è capace di trovare i riscontri giusti alle dichiarazioni di un collaboratore, ed è poi anche capace di gestire il caso che ne consegue, la giustizia ha fatto bingo.
  • [Sul falso pentitismo] Quello è l'inizio della fine della giustizia. È lui che conduce gli inquirenti dove vuole. Oppure dice ciò che i pm vogliono sentire, lanciando accuse senza fondamento, confidando nel fatto che non si farà alcuna verifica seria fino al dibattimento in aula.
  • Cosa nostra di Riina è stata fatta a pezzi dal maxiprocesso del 1987 e dalle indagini di Rocco Chinnici, Falcone, Borsellino, Antonino Caponnetto.
  • Nella prima metà degli anni Novanta siamo andati molto vicini alla distruzione della mafia, ma all'ultimo minuto non siamo riusciti a darle il colpo di grazia.

Altri progetti[modifica]