Pseudo-Aristotele

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Pseudo-Aristotele, nome di uno o più autori sconosciuti di opere filosofiche o trattati di medicina attribuiti in precedenza ad Aristotele.

  • Lo Stato è un complesso di famiglie, di terre, di possedimenti sufficienti a vivere bene. Ed è evidente: ché quando non riescono a ottenere ciò, anche la comunità si sfascia. Inoltre è per questo scopo che gli uomini si associano: e ciò per cui ogni cosa esiste e viene all'esistenza è precisamente la sua essenza. È chiaro quindi che l'amministrazione domestica è, per origine, anteriore alla oolitica. E anche l'opera è anteriore, giacché la famiglia è parte dello Stato. (Trattato sull'economia, I[1])

Note[modifica]

  1. Citato in Michel Austin e Pierre Vidal-Naquet, Economie e società nella Grecia Antica, Boringheri, 1982, p. 162

Altri progetti[modifica]