Quinto Fabio Massimo Rulliano

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Quinto Fabio Massimo Rulliano (?–?), militare e dittatore romano.

Attribuite[modifica]

  • L'invidia, come il fuoco, si dirige sempre verso i posti più elevati. (citato in Tito Livio, VIII, 31; 2006)
Etenim invidiam tamquam ignem summa petere.
  • Per badare allo Stato niente è più sicuro di un collegio concorde.[1] (citato in Tito Livio, X, 22; 2011)
[N]ihil concordi collegio firmius ad rem publicam tuendam esse.

Note[modifica]

  1. Questo qui espresso è il principio fondamentale delle istituzioni romane. Tutte le cariche erano collegiali, dai consoli alle magistrature minori, poiché c'era la convinzione che una gestione di questo tipo potesse allontanare il pericolo di una tirannide.

Bibliografia[modifica]

Altri progetti[modifica]