Rachel Joyce

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Rachel Joyce (1962 – vivente), scrittrice britannica.

L'imprevedibile viaggio di Harold Fry[modifica]

Incipit[modifica]

Era un martedì quando arrivò la lettera che avrebbe cambiato ogni cosa. Un normalissimo mattino di metà aprile che profumava di bucato fresco e di erba tagliata. Harold Fry era seduto a far colazione, sbarbato a puntino, con la camicia immacolata e la cravatta, in mano una fetta di pane tostato che però non stava mangiando. Dalla finestra della cucina guardava il prato tosato, trafitto a metà dal filo telescopico del bucato di Maureen e intrappolato sui tre lati dallo steccato dei vicini.

Note[modifica]


Bibliografia[modifica]

  • Rachel Joyce, L'imprevedibile viaggio di Harold Fry, traduzione di Maurizio Bartocci e Chiara Brovelli, Pickwick, Milano, 2014. ISBN 978-88-6836-195-2

Altri progetti[modifica]