Raffaele Pisu

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Raffaele Pisu

Raffaele Pisu (1925 – 2019), attore e conduttore televisivo italiano.

Citazioni di Raffaele Pisu[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • [Sull'abbandono del teatro] Mi si è rotto dentro qualcosa, non ci credo più. È come il tramonto di un grande amore: si può anche fingere di credere determinante un motivo occasionale: magari un altro interesse, una delusione o una ripicca. In realtà, è finito perché è finito.[1]
  • Avevo una comicità talmente veloce che forse per quei tempi non andava bene.[2]
  • Mi arrabbio solo quando incontro gente incompetente che non accetta consigli: sono indipendente e la mia prima mossa è sempre offrire l'altra guancia.[2]

Note[modifica]

  1. Dall'intervista di Ornella Rota, Raffaele Pisu lascia il teatro "Costruitò citta per i ragazzi", La Stampa, 18 gennaio 1974.
  2. a b Dall'intervista di Fulvia Caprara, Pisu Sono tornato per vincere, La Stampa, 16 marzo 1990.

Filmografia[modifica]

Altri progetti[modifica]