Rebecca Sugar

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Rebecca Sugar nel 2019

Rebecca Sugar (1987 – vivente), animatrice e sceneggiatrice statunitense.

Citazioni di Rebecca Sugar[modifica]

  • Nella vita non c'è mai un momento in cui smettono di esserci difficoltà o sfide, non sai mai cosa succederà. Decidere che le cose sono così e non cambieranno mai può metterci in una posizione di grande fragilità, il presente non sarà mai identico a sé stesso. È più facile invece andare avanti e accettare il futuro con l'idea che ci saranno sempre degli ostacoli: bisogna affrontarli e magari anche con entusiasmo.[1]
  • [Nella serie e nel film il tuo impegno è sempre stato quello di inserire nelle tue storie diversi personaggi non-binari e della comunità Lgbt+: è stato difficile passare questo messaggio in cartoni che sono in ogni caso veicolati primariamente per i più piccoli?] È stato estremamente difficile, ma è qualcosa a cui io e il mio staff teniamo veramente molto ed è valsa la pena lottare per ottenerlo: siamo molto orgogliosi di quello che siamo riusciti a raggiungere. Non credo che ci sia alcuna ragione per escludere questi temi in programmi per bambini. Includere personaggi rappresentativi della comunità Lgbt+ è un modo per parlare direttamente ai bambini che si possono relazionare a queste cose, un modo per dire che sappiamo che esistono, un messaggio che io non ho ricevuto quando ero giovane. E se l'avessi saputo penso che la mia crescita sarebbe stata molto più sana.[1]
  • [Steven Universe è anche la prima serie animata di Cartoon Network creata esclusivamente da una donna: com'è il mondo dell'animazione per le donne?] Una delle più grandi difficoltà non è solo riuscire a lavorare venendo da comunità messe al margine, come le donne o le persone di colore, ma anche il fatto che spesso i contenuti creati non ricevono la fiducia dei manager o degli investitori perché il punto di vista è sempre stato da decenni uno solo, quello del maschio bianco. Quindi si preoccupano se vedono contenuti originali o con punti di vista differenti, e dato che questo è un settore estremamente commerciale per loro non ci sono prove sufficienti per garantirne il successo. È dunque cruciale per me che ci siano sempre più rappresentanti delle minoranze non solo a livello di creatori ma anche a quello manageriale: io ho avuto la fortuna di lavorare con persone fantastiche come Nicole Rivera e Conrad Montgomery [una donna e un afroamericano] che hanno compreso il mio team di lavoro come pochi altri avrebbero saputo fare e questo dovrebbe succedere in ogni studios.[1]
  • Ho sempre amato i musical sin da quando ero una bambina e ce ne sono davvero molti a cui sono legata. Durante il mio periodo di università a New York andavo spesso a Brodway e lì ho avuto occasione di vedere Patti LuPone, la voce di Yellow Diamond, recitare in Sweeney Todd. Per me è stato davvero incredibile. Se ci ripenso ho ancora i brividi, non scherzo. Patti ha avuto una forte influenza su di me e sulla mia visione del drama e della commedia, perché ha questa capacità di unire insieme questi due elementi in modo magistrale. Credo che nessuno ci riesca come ci riesce lei e, per me, lavorare ora con lei equivale ad un'immensa fortuna.[2]

Note[modifica]

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]

donne Portale Donne: accedi alle voci di Wikiquote che trattano di donne