Robert William Chambers

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Robert William Chambers

Robert William Chambers (1865 – 1933), scrittore e pittore statunitense.

Incipit di L'aggiustareputazioni[modifica]

Verso la fine del 1920 il governo degli Stati Uniti aveva praticamente portato a termine il programma iniziato durante gli ultimi due mesi del mandato del presidente Winthrop. Il paese sembrava tranquillo. Tutti sanno come vennero risolte le questioni del protezionismo e della manodopera. La guerra contro la Germania, successiva all'occupazione delle isole Samoa, non aveva lasciato segni visibili sulla repubblica, e la temporanea occupazione di Norfolk da parte dell'esercito invasore era stata cancellata dalla felicità per le numerose vittorie navali e dalla situazione ridicola in cui erano venute a trovarsi di conseguenza le truppe del generale Von Gartenlaube nello stato del New Jersey.

Bibliografia[modifica]

  • Robert W. Chambers, L'aggiustareputazioni, traduzione di Laura Pignatti, in "Il colore del male. I capolavori dei maestri dell'horror", a cura di David G. Hartwell, Armenia Editore, 1989. ISBN 8834404068

Altri progetti[modifica]