Robert de la Sizeranne

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Robert de la Sizeranne (1866 – 1932), critico d'arte e scrittore francese.

Citazioni di Robert de la Sizeranne[modifica]

  • La caricatura non è adunque di necessità un mezzo di far ridere: essa è una mediocre arma politica, un assai povero agente di moralizzazione. Ma è un maraviglioso processo per concretare un'idea astratta e in tal guisa presentarla a una moltitudine ribelle alle astrazioni. Ella precisa e incarna sentimenti ondeggianti negli spiriti; dà l'aspetto d'un uomo a una Teoria, d'una donna a una Ragione; mette i favoriti a una Legge, i baffi a una Responsabilità, i diavolini a una Costituzione. Così ella fa afferrar cogli occhi l'immagine di ciò, di cui lo spirito non riusciva a concepir l'idea. Ella sgroviglia, unifica, concreta; è uno schiarimento.[1]

Note[modifica]

  1. Citato in Luigi Rasi, La caricatura e i comici italiani, R. Bemporad e Figlio, Firenze, 1907, p. 298.

Altri progetti[modifica]