Roberto Carlos da Silva

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Roberto Carlos

Roberto Carlos da Silva, noto semplicemente come Roberto Carlos (1973 – vivente), calciatore brasiliano.

Citazioni di Roberto Carlos[modifica]

  • Conosco Eto'o da quando ha 16 anni ed è sempre stato un bravo ragazzo, che mi è sempre piaciuto un sacco, ma c'è una parte di lui che lo porta a pensare troppo a se stesso e troppo poco al gruppo e questo può essere davvero rischioso all'interno di uno spogliatoio.[1]
  • [Sullo scandalo del Calcioscommesse in Italia] [...] È molto difficile dare un'opinione, parlare di cose simili. Spero che la Federazione Italiana possa risolvere questa situazione, tutti i giocatori coinvolti ora devono riflettere. Devono fare come hanno fatto in Turchia: mandarli in carcere, e poi la Giustizia deve decidere ciò che è meglio. Devono adottare delle pene dure. Non è facile parlare di queste cose e come calciatore mi fa male vedere giocatori di livello come Mauri o altri coinvolti in certi scandali. Voglio aspettare e vedere cosa decidono, ma le persone coinvolte devono scontare delle pene.[2]
  • [Sul motivo del trasferimento al Real Madrid] Semplice. Il Real Madrid è venuto con una buona offerta e mi ha preso. Parlai con il presidente Moratti e lui capì, mi capì benissimo: lui è un signore, poi al Real avrei avuto occasione di giocare fisso da terzino sinistro. Anche i tifosi, a cui sono ancora molto legato, mi capirono. Però confesso, l'Italia mi è mancata tantissimo.
  • Sia all'Inter che al Real ho fatto un po' la storia, magari all'Inter meno. Ma devo dire che in quell'anno in nerazzurro mi sono divertito moltissimo: giocavo come volevo, come piaceva a me, ho fatto diversi gol.

Citazioni su Roberto Carlos[modifica]

  • Se lo definisco l'"uomo proiettile", o la "formica atomica", è perché il gioco di Roberto Carlos mi suggerisce solo paragoni esplosivi. Terzino da un estremo all'altro del campo; vicino a una bandierina del corner toglie il pallone all'avversario e vicino all'altra bandierina crossa, tira, o le due cose insieme. La virtù di cui vive, che lo rende unico e della quale a volte abusa, è la potenza. (Jorge Valdano)

Note[modifica]

  1. Citato in Simona Marchetti, Roberto Carlos attacca Eto'o: "È egoista e divide lo spogliatoio", Gazzetta.it, 12 settembre 2013.
  2. Citato in Esclusiva - Roberto Carlos: "Inter, rifonda così. Io andai via perché...", Fcinternews.it, 8 giugno 2012.

Altri progetti[modifica]