Roberto Denti

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Roberto Denti (1924 — 2013), scrittore italiano.

Incipit di Fra noi due il silenzio[modifica]

Sono in ospedale. Un cretino mi ha tirato sotto con la macchina.
Forse la colpa non è tutta sua, ma se andava più piano poteva frenare in tempo.
È andata così: stavo tornando a casa in motorino dopo essere stato a fare i compiti da Paolo, un mio compagno, quando una signora ha attraversato d'improvviso la strada. Era troppo tardi per frenare. Ho cercato di evitarla sterzando a sinistra, ma le rotaie del tram mi hanno bloccato e così sono caduto. Una macchina che arrivava dalla parte opposta mi ha preso in pieno, incrinandomi il femore e schiacciandomi la vescica. Così ora devo tenermi il catetere per qualche giorno.

Bibliografia[modifica]

Altri progetti[modifica]